mercoledì 2 dicembre 2015


E così l'inverno avanza.... e col manto di un eterno crepuscolo ricopre il mondo. Ogni uomo procede nel cammino dettato dalla sua frenetica vita, mentre tutto il resto è immobile, col  respiro dormiente, in letargo, attende, il sopraggiungere dei venti del sud, i quali restituiranno nuova vita al paesaggio morente.